pullaraprossimasettimanaprovvederoaconvocaresedutailcommissionespecialeperdelgificazioneesemplificazionenormativasocietaseus118

“Prossima settimana provvederò a convocare un apposita seduta in Commissione speciale d’indagine e di studio per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi e la valutazione degli effetti delle politiche regionali, per la delegificazione e la semplificazione normativa, sulla società Seus 118.
Tra l’altro, in questo periodo, ancora più di prima, nel quale le altre commissioni in fase di rinnovo ovviamente lavorano a regime ridotto, ancor più sentiamo il peso di dovere intensificare l’attività della stessa commissione speciale”
Sono le parole del deputato della Lega e Presidente della Commissione speciale d indagine e di studio per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi.
“Ho avuto la sensazione – commenta Pullara – insieme agli altri componenti della commissione che già le dimissioni anomalmente repentine del presidente della Seus Ferlisi in uno, alla vacatio venutasi a determinare, abbiamo creato un vuoto gestionale di potere che è stato colmato con la temporanea assunzione di responsabilità da parte del vice presidente, che pur avendo poteri temporanei sostitutivi e probabilmente esclusivamente finalizzati alla più stretta ordinaria amministrazione, abbia ritenuto interpretare il proprio ruolo con spirito di “appartenenza”.
Il clima preelettorale di questi mesi forse suggerisce a qualcuno di interpretarsi in funzioni non super partes.
Appare chiaro che sentiremo anche le parti sindacali nonché l’assessorato alla economia deputato al controllo in uno all’assessorato alla sanità di cui la Seus è ramificazione.
Qualora in sede di audizione – conclude Pullara – le impressioni dovessero trovare conferma ovviamente si procederà a segnalare le difformità agli organi competenti nonché alla commissione antimafia. Le società regionale ma anche quelle comunali, soprattutto in questo momento, necessitano una particolare vigilanza affichè la politica possa arrivare prima della magistratura evitando di creare un altro caso Ast tanto per citare un esempio.”