DAL 1° APRILE VIA IL GREEN PASS PER BIBLIOTECA, FONDO ANTICO, MUSEI E ARCHIVIO STORICO COMUNALE.

Dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del decreto-legge n° 24 del 24 marzo 2022, cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura e dello spettacolo. Per accedere alla Biblioteca “Luigi Vitali”, al Fondo Librario Antico, all’Archivio Storico Comunale, ai musei e ad altri luoghi della cultura non sarà più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né base. Resterà l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche. Ad annunciarlo il Sindaco di Licata Giuseppe Galanti e l’Assessore alla Cultura Violetta Callea. << Dal prossimo primo aprile, con la fine dello stato di emergenza – è il commento dell’Assessore Callea cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura e dello spettacolo. Infatti, con l’entrata in vigore del decreto-legge n. 24 del 24 marzo 2022, il Ministero della Cultura ha stabilito che per accedere a musei, parchi archeologici, mostre, archivi, biblioteche e altri luoghi della cultura non sarà più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base, resterà soltanto l’obbligo di indossare la mascherina chirurgica. Quindi, comunichiamo ai nostri concittadini che per accedere ai vari musei presenti nel nostro territorio, alla biblioteca comunale “Luigi Vitali”, al fondo librario antico, all’archivio storico comunale, dal prossimo primo aprile basterà indossare soltanto la mascherina chirurgica. Una buona notizia – conclude Callea nell’ottima di un graduale ritorno alla normalità >>.