licataaccessibilitadellespiaggeedeisitituristiciallepersonedisabilipresentatoallaregioneprogettoestateinsieme

Rendere accessibili alle persone diversamente abili i siti turistici e le spiagge di Licata e offrire la possibilità a quindici disabili di partecipare a tirocini per l’inclusione lavorativa. È questo l’obiettivo di “E…state Insieme”, il progetto che l’Ufficio Servizi Sociali del Comune ha presentato all’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. Ad annunciarlo il Sindaco Giuseppe Galanti e l’Assessore con delega ai Servizi Sociali Calogero Scrimali. Previsti interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione delle barriere architettoniche per rendere fruibili ai disabili i siti turistici e le spiagge. Per le spiagge è prevista la realizzazione di aree gioco, l’acquisto e il montaggio di apposite pedane, l’installazione di docce e l’acquisto di sedie Job Mare. Nel centro storico, invece, è prevista l’installazione di semafori verticali alimentati con pannelli solari per le persone non vedenti, montascale per accedere ai siti turistici e l’acquisto di quattro auto elettriche. Nel progetto è previsto l’impiego di animatori, assistenti all’igiene, assistenti all’autonomia ed esperti di beni culturali.