anchealicataarrivaondagiovani

Anche a Licata arriva “Onda Giovani”.
“Onda” Il Movimento Popolare Regionalista che ha visto tra i suoi fondatori l’On. Pullara, ha trovato, proprio nella città della Provincia di Agrigento, un gruppo di giovani uniti dalla volontà di battersi per il proprio territorio e decisi affinché questo venga gestito ed amministrato sempre al di sopra di ogni interesse personale. Nasce così, “Onda Giovani – Licata”, un gruppo civico di ragazzi che vuole scommettere sulla città.
Di seguito i nomi dei primi aderenti al movimento:
Francesco Triglia
Kevin Parraco
Angelo Profeta
Vincenzo Cusumano
Davide La rocca
Denny Mantia
Enzo Marino
Giacomo Alabiso
Giuseppe Ripellino
Salvatore Russotto
Antonino Volpe

Il primo intervento, si legge nel comunicato di presentazione del gruppo riguarda il tema – caldo – dei lavori pubblici e della carenza di servizi per la cittadinanza.
I temi sono tanti e il nostro obiettivo – si legge – è quello di stimolare l’amministrazione ad un ascolto attivo: che fine ha fatto l’elipista? Necessario per assicurare un servizio di prima necessità; a che punto siamo con l’apertura del mercato ortofrutticolo? Altro tassello fondamentale che potrebbe essere volano di un rilancio economico della città.
Sono doppiamente contento del passo che si è fatto – commenta Riccardo Maiorca, Commissario giovanile regionale di Onda – certamente come appartenente al movimento ma anche in quanto giovane siciliano che crede nella forza della partecipazione della cittadinanza ai progetti amministrativi. Quello che si vuole fare a Licata, così come in altre città siciliane – continua – è riportare in alto il livello di attenzione su quelle che sono le vere necessità dei territori e dei loro abitanti.
Chiediamo all’amministrazione – conclude il comunicato – di completare quanto prima le opere a lungo attese, necessarie per una città che vuole ripartire ma che aspetta un segnale forte dell’amministrazione comunale. Gli stessi giovani licatesi meritano una città dove poter risiedere e crescere.