pullarasolidarietaefortecondannasulgraveattointimidatoriochehavistoprotagonistaattiliolucia

“La Regione Sicilia coinvolga nella somministrazione dei vaccini ed esecuzione dei tamponi anche i Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche della riabilitazione, così come prevede il protocollo d’ intesa firmato tra Governo, regioni e le province autonome. Per questo ho chiesto di audire in commissione sanità l’Assessore per la salute Ruggero Razza ed il direttore generale del dipartimento competente”
Lo ha annunciato il deputato regionale della Lega e vicepresidente Commissione sanità all’Ars On. Carmelo Pullara.
“In data 16 Aprile 2021 e 3 Gennaio 2022- dichiara Pullara- sono stati firmati a Roma i protocolli d’intesa tra il Governo, le regioni e le province autonome e la Federazione nazionale degli ordini dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche della riabilitazione che definiscono le modalità per il coinvolgimento dei professionisti sanitari iscritti agli albi degli ordini tecnici nella campagna di vaccinazione anticovid-19 e per l’esecuzione di tamponi. L’accordo -spiega Pullara-prevede che le vaccinazioni dovranno essere declinate a livello regionale in relazione alle diverse modalità organizzative e alle caratteristiche territoriali nonchè alle modalità concrete di vaccinazione della popolazione individuata. Ebbene ad oggi in Sicilia tutto questo però ancora non è stato formalizzato ed è per questo che ho fatto richiesta di audizione urgente in commissione Sanità dell’Assessore per la salute Razza invitando anche i rappresentanti degli albi per capire il motivo perchè ancora i protocolli in Sicilia non sono stati recepiti e applicati dalla Regione Sicilia.”