esplosionearavanusatrovatiicorpidegliultimiduedispersi

I vigili del fuoco hanno ritrovato i corpi del 59enne Calogero Carmina e del figlio di 33 anni Giuseppe, gli ultimi due dispersi dell’esplosione di Ravanusa che ancora mancavano all’appello. Il corpo di Giuseppe Carmina e’ stato ritrovato a pochi metri di distanza da quello del padre. I cadaveri erano nel garage del palazzo di 4 piani crollato per l’esplosione che ha provocato la morte di altre 7 persone. Le ricerche si erano concentrate proprio nell’autorimessa. Nove vittime e due sopravvissute.. E’ questo il tragico bilancio finale di quella che e’ stata una vera e propria strage.