licataalviabandonelcuoredelsud

Favorire l’inserimento sociale e lavorativo di persone con fragilità o a rischio di marginalità, devianza e disagio sociale, facendo leva sulle vocazioni e sulle eccellenze locali attraverso il recupero di mestieri tradizionali a rischio scomparsa. È l’obiettivo di “Nel Cuore del Sud”, il nuovo bando di Fondazione con il Sud ed Enel Cuore Onlus per favorire, attraverso la valorizzazione delle eccellenze, il recupero e l’innovazione dei mestieri e delle professioni a rischio scomparsa nelle aree interne meridionali. A renderlo noto è l’Ufficio Europa del Comune di Licata. I Fondi messi a disposizione ammontano complessivamente a 1,5 milioni di euro. Gli interventi dovranno insistere in comuni inclusi nelle “aree interne” delle regioni del Sud Italia (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e, Sicilia e le proposte progettuali dovranno intervenire nei seguenti ambiti: artigianato, turismo, agricoltura, enogastronomia. Il Bando scade alle ore 13:00 del 13 dicembre 2021.