elipistaenuovomercatoortofrutticolodilicatapullaraduegrossiproblemiancoraiirrisolti

“L’assessore Scavone piuttosto che pensare a risolvere il problema degli Asu è impegnato nella distribuzione di prebende preelettorali.”
Sono le parole del deputato regionale della Lega on. Carmelo Pullara
“E’ di oggi infatti, per esempio, la notizia, – spiega Pullara – che nel comune di Adrano sia stato nominato commissario della “Casa dei bambini fondazione San Giorgio Gualtieri” il nipote di una candidata al consiglio comunale nelle liste a sostegno del sindaco Mancuso per altro vice capo di gabinetto nel medesimo assessorato.
Verrebbe da sorridere se in effetti non ci fosse da mettersi a piangere. Riteniamo che su questa vicenda dovrebbe intervenire con forza il Presidente della Regione che, per inciso, aveva parlato di una sospensione delle nomine durante il periodo elettorale per evitare di dare l’impressione di inquinare il voto. Non possiamo che stigmatizzare il comportamento dell’assessore Scavone che evidentemente non comprende che il governo che lui rappresenta deve occuparsi dei problemi dei siciliani e non gestire come un feudo il ramo di amministrazione che è chiamato a dirigere.
L’assessore Scavone – conclude Pullara – piuttosto che di nomine si occupi dei concorsi dei centri per l’impiego fermi al palo, della riforma delle Ipab, della stabilizzazione degli Asu del rilancio delle politiche attive del lavoro, dei servizi aggiuntivi nelle scuole per gli studenti disabili, degli incentivi previsti in finanziaria del 2020 in favore delle famiglie.”