licataristrutturazioneteatroregrilloexasspiraamministrazionegalantimetteasegno-ennesimo-risultao-ottenuto

“Con la determina dirigenziale partono le opere di ristrutturazione del teatro Re Grillo, grazie al finanziamento regionale ottenuto. Oggi l’amministrazione Galanti, di cui a malapena si conoscono i nomi e le deleghe, mette a segno l’ennesimo risultato ottenuto nel primo anno di amministrazione, quando la giunta targata Pullara lavorava esclusivamente  per la città.  Poi tutto e’ sfumato perché l’interesse delle giunte future  è stato la poltrona e ritorni personali, e e non il bene della città.  Se questo importante risultato è stato ottenuto, è stato grazie al lavoro a titolo gratuito dello studio Tecnico Arch. Marcello Grillo e  Arch. Domenico Peritore,  i quali a titolo gratuito hanno redatto i progetti e donato agli uffici, i quali li hanno fatti propri dopo le verifiche e le  valutazioni oggettive.  Grazie alla caparbietà dell’ex Vice sindaco Vincenti, il quale per mesi ha fatto la spola da Palermo e ha martellato tutti  anche il sottoscritto, affinché si spingesse tutti verso l’obiettivo.  Grazie al supporto fondamentale del deputato regionale On Pullara il quale, così come in tutti gli altri  progetti, non ha mai fatto mancare il supporto tecnico e politico negli uffici competenti. Sarebbe opportuno che il sindaco o chi per lui, considerato che non è chiaro chi sia a guidare la città,  messo e concesso che ci sia qualcuno alla guida,  facesse un resoconto  del lavoro svolto in 3 anni, giusto per capire,giusto per sapere.  Il mio invito al sindaco è sempre lo stesso, chiedere scusa alla città, restituire le indennità percepite e dimissioni immediate.”