scuola18corseaggiuntiveeservizitrenitaliapotenziatinellagrigentino

Il Prefetto Maria Rita Cocciufa ha presieduto un nuovo incontro del “Tavolo provinciale di coordinamento per la didattica in presenza” previsto dal D.P.C.M. del 3 dicembre 2020, al quale hanno preso parte l’Assessorato regionale ai Trasporti, l’Ufficio Scolastico provinciale, Trenitalia s.p.a., le ditte che prestano i servizi di trasporto i favore degli studenti e la Consulta Scolastica provinciale. Nel corso dell’incontro, grazie alle interlocuzioni avvenute nelle settimane pregresse tra gli Enti interessati e la Prefettura, è stato predisposto e approvato il “documento operativo” aggiornato relativo alle nuove modalità di servizio di trasporto in favore degli studenti della provincia a seguito della ripresa dell’attività didattica in presenza al 100%; servizi che verranno espletati in modo da garantire l’ingresso degli alunni in un’unica fascia oraria. A tale riguardo, sono state previste 18 corse aggiuntive ed un potenziamento dei servizi anche da parte di Trenitalia relativamente alla tratta Grotte-Agrigento e Agrigento-Racalmuto. Il Prefetto Maria Rita Cocciufa, durante la riunione, ha sottolineato la sinergia che si è creata tra tutti gli attori coinvolti, grazie alla quale è stato possibile lavorare, per tempo, affinché in provincia la scuola potesse ripartire in presenza e senza distinzioni di fasce orarie.