pullaraL’avvicinarsi della scadenza del mandato o forse l’avvicinarsi della campagna elettorale fa galoppare l’assessore Razza.

“Leggo con attenzione e meraviglia la nota stampa dell’Onle Catanzaro sulla crisi sanitaria in generale ed in particolare dell’Ospedale di Licata.
È il commento del vice presidente Commissione Sanità all’Ars On.Carmelo Pullara.
“Inutile dire-dichiara Pullara- che ovviamente condivido per grandi linee quanto dal mio collega detto sulla criticità nella gestione della pandemia, tra l’altro come ben noto non ho mai lesinato critiche benché a supporto del governo ma sempre da uomo libero. Forse l’On.le non lo ricorda perché distratto da altri problemi ,infatti non ho mai sentito suoi interventi sul tema sanitario nemmeno con riguardo all’Ospedale del suo paese, Sciacca. Oggi-aggiunge Pullara- lo vedo invece attento a quello di Licata e ne sono felice spero non sia solo un colpo di sole agostano o l’approssimarsi della scadenza elettorale regionale. Mi fa piacere avere compagni di viaggio in questa battaglia ma abbia il coraggio di attaccare il governo regionale, assessore Razza e Musumeci in testa proseguendo con il Commissario Zappia ed eviti la demagogia peraltro ipocrita e non veritiera. Su dove sono stato io sul tema della sanità, tutta, e non solo la cronaca e’ piena zeppa, non penso che per lui valga la stessa cosa.
Uniamoci-conclude Pullara- per una sanità diversa e migliore , non solo in campagna elettorale ed a intermittenza ,ma nell’interesse della gente e chiedendo risposte a chi deve darle.”