pullararepartoginecologiadellospedalelicatadimostradiessereallvanguardiagrazie-allutilizzo-parto-col-sorriso-complimeti-al-dott-licalsi

“Il reparto di Ginecologia dell’Ospedale San Giacomo D’Altopasso di Licata guidato dal Prof. Luigi Li Calsi alla ribalta della stampa per una lieta notizia. Infatti la compagna di origine licatese di Andrea Hirai Cocco, vincitore dell’undicesima edizione del Grande Fratello, ha partorito proprio nel reparto ospedaliero di Licata dando alla luce un bel maschietto. I miei complimenti al dott. Li Calsi e alla sua equipe per gli importanti risultati che si stanno raggiungendo anche in un periodo particolare per la sanità ed in una piccola realtà ospedaliera.”
Sono le parole del deputato regionale l’On Carmelo Pullara Vice presidente Commissione Sanita’ all’Ars.
“Il reparto di ginecologia dell’ospedale di Licata, sotto la direzione del dott. Li Calsi ha dimostrato di essere all’avanguardia grazie anche all’utilizzo della metodologia definita “Parto col Sorriso”, una tecnica sempre più richiesta dalle partorienti che hanno l’opportunità di somministrarsi da sole un gas analgesico che rilassa, riduce il dolore del travaglio e può anche avere effetti euforizzanti
Gli ottimi risultati dello stesso dott. Li Calsi -scrive Pullara- certamente sono stridenti con il procedimento disciplinare avviato a suo carico proprio per la tecnica del parto con sorriso, poi estesa solo a parole e in atti ma non in fatti, a tutti i presidi ospedalieri dell’azienda. Non è una novità l’attivazione di procedimenti disciplinare nei confronti di professionisti in prima linea che esercitano egregiamente la propria attività che portano l’azienda sanitaria di Agrigento ad essere punto di riferimento.
Tutti questi procedimenti disciplinari – conclude Pullara – per i quali provvederemo a fare accesso agli atti, denotano evidente scollamento tra il vertice e la parte produttiva dell’azienda.”