pullaravotatoart118dellafinanziariacheriguardaconcessionideldemaniomarittimo-favorendone-sburocratizzazione-delle-istanze-presentate

“Non si lascia indietro nessuno. Il Covid ha rallentato gli uffici ma abbiamo approvato una norma per salvaguardare le istanze già presentate ed evitare la scadenza.
Votato l’articolo 118 della finanziaria che riguarda le Concessioni del demanio marittimo a fronte dell’emergenza epidemiologica favorendone la sburocratizzazione delle istanze presentate.”
Ad annunciarlo è il deputato regionale On. Carmelo Pullara Presidente e segretario politico organizzativo di “ONDA”.
E a tal proposito – spiega Pullara -ho presentato un emendamento, votato in aula da tutti i colleghi e con parere favorevole del governo regionale, attraverso il quale ho considerato che fosse utile, sia per il settore degli imprenditori balneari che per l’intera filiera del settore turistico – ricettivo, già abbondantemente penalizzato, consentire l’esame delle pratiche per il rilascio delle concessioni demaniali anche alle istanze pervenute a far data dall’inizio dell’emergenza epidemiologica, poiché gli uffici regionali, fortemente in difficoltà, sono stati impossibilitati ad avviare l’iter delle procedure che, come ricordo, hanno tempistiche ben precise.
In questo modo, approvando questo emendamento – conclude Pullara – abbiamo raggiunto il perfetto connubio tra la sburocratizzazione ed il rilancio delle attività economiche, salvaguardando le istanze già presentate e agevolando un settore che proprio in questo momento pandemico ha sofferto più di tutti.”