Pullara: Il Ministero della Famiglia ha avviato le procedure per il recupero delle somme impropriamente spese dal Comune di Agrigento per l’acquisto di suv e pc con l’utilizzo di fondi destinati a famiglie, servizi educativi e centri estivi. Le perplessità sollevate dalla Codacons e da noi condivise in Commissione Parlamentare erano fondate.”

“L’emergenza sanitaria ha messo in evidenza piu’ che mai le criticita’ e i problemi all’interno delle strutture sanitarie e la non adeguata messa in sicurezza del personale covid assunto dalle Asp per affrontare l’emergenza.
Sono le parole del deputato regionale On Carmelo Pullara Vice Presidente della Commissione Sanità all’Ars.
Occorre -dichiara Pullara-mettere urgentemente in sicurezza il personale Covid assunto dalle Asp per affrontare l’emergenza. Molti di loro non sono stati ancora vaccinati, pur essendo in prima fila e a stretto contatto con la gente. E’ evidente che ci troviamo di fronte ad una organizzazione inefficiente che sottolinea ancora una volta le incapacità della direzione dell’asp di Agrigento che non è in grado di affrontare l’emergenza covid. Sono stati vaccinati solo alcuni operatori di Ribera. Ricordo nel frattempo, come già detto in altri miei interventi, che l’hospital covid non è ancora operativo. Per non parlare che gli stessi reclamano di non aver ricevuto DPI adeguati e qui siamo davvero al colmo dei colmi. Questo personale assunto apposta per affrontare l’emergenza covid e’ in questo momento fondamentale, sono coloro che si occupano della fase organizzativa e amministrativa delle procedure e se non sono adeguatamente messi nelle condizioni di lavorare rimangono solo un dispendio di energie e denaro. Sollecito le aziende sanitarie a provvedere immediatamente a mettere in sicurezza il personale Covid e farlo in fretta .”