pullaraL’avvicinarsi della scadenza del mandato o forse l’avvicinarsi della campagna elettorale fa galoppare l’assessore Razza.

“Vaccinare gli istruttori di scuola guida al pari dei docenti e del personale scolastico”.
A chiederlo e’ il deputato regionale l’On. Carmelo Pullara Presidente e segretario politico organizzativo del Movimento “ONDA”.
“Ritengo sia giusto -scrive Pullara- inserire nella campagna vaccinale anche gli operatori delle scuola guida al pari degli insegnanti. Il personale delle Autoscuole è rimasto sempre in prima linea, garantendo ai cittadini un servizio pubblico essenziale. Eppure gli operatori sono esposti quotidianamente, per ore, al contatto con alunni e utenti per lo più in età scolastica , e non si può ignorare che essi operino in prima linea al pari del personale docente in servizio delle scuole pubbliche. I ragazzi -sottolinea Pullara- così come vanno giustamente tutelati nelle scuole, ugualmente vanno protetti nelle autoscuole durante le lezioni di teoria e di guida. Ad oggi la loro categoria non risulta inserita in alcuna fase del Piano campagna di vaccinazione anti covid, pertanto -conclude l’On.Pullara- andrebbero inseriti nella seconda tornata vaccinale, contestualmente al personale docente in servizio presso le scuole pubbliche di ogni ordine e grado”.
E’ chiaro – continua Riccardo Maiorca, Commissario Giovanile Regionale di Onda – che in questo momento di “risorse scarse” deve essere fatta una scelta: tutelare le categorie a rischio, sia per motivi di salute che per esposizione, ed i soggetti che ruotano intorno a loro è imperativo. “Dimenticarsi” di quelle categorie che lavorano a contatto con il pubblico e corrono il rischio di ammalarsi o di essere veicolo di contagio, conclude Maiorca, è un controsenso logico anche con riferimento alla necessità di convivere con il virus, riprendendo le normali attività quotidiane, nel rispetto della normativa.”