parcodelladdoloratadiagrigentotrasformatoindiscarica

“Il Parco dell’Addolorata ad Agrigento, oltre che essere abbandonato a se stesso, è ricolmo di rifiuti.” A denunciare la situazione di degrado e’ l’associazione Mareamico di Agrigento che -si legge in una nota- si rende disponibile ad organizzare una giornata di pulizia, solo a condizione che vengano chiusi tutti gli accessi e montate le telecamere, al fine di impedire che gli incivili lo ricolmino nuovamente di rifiuti. Dobbiamo-conclude Mareamico- salvare l’unico polmone verde della citta’”.