covidfocolaioincasariposocampobelloarischiozonarossa

Situazione sempre piu’ drammatica a Campobello di Licata che, dopo il focolaio accertato in una delle case di riposo, adesso rischia di diventare zona rossa. A dare la notizia nella tarda serata di ieri e’ stato il sindaco di Campobello Giovanni Picone sulla sua pagina facebook : “ Purtroppo -scrive il sindaco-sono costretto a comunicare le notizie che nessuno vorrebbe sentire. All’aumento quotidiano e tristemente consueto del numero dei casi positivi al covid, dobbiamo aggiungere lo sviluppo di un focolaio presso una delle case di riposo. Non abbiamo ancora i dati definitivi trasmessi dall’ Asp e si aspettano gli esiti degli ultimi tamponi ma si tratta di circa 50 positivi che complessivamente portano il numero totale dei casi a oltre 100. Siamo stati tutto il pomeriggio in contatto con le autorita’ sanitarie e civili, per coordinare le azioni che saranno necessarie per contenere l’estensione del contagio, e attendiamo di sapere se Campobello sara’ dichiarata “zona rossa”. Abbiamo inviato all’assessorato Regionale alla Sanita’-conclude il sindaco- la richiesta per tamponi in numero sufficiente a fare lo screening a tutta la popolazione e contiamo di ripristinare in tempi brevissimi il Centro Operativo Comunale.”