entrainfunzioneacanicattiilcovidhotel

Entra in funzione oggi, a Canicattì, il terzo covid-hotel della provincia di Agrigento. La struttura, attivata all’ex IPAB “Biagio Corsello”, al pari di quelle già funzionanti a Sciacca e Ribera, accoglierà da subito i soggetti asintomatici dimessi dagli ospedali per consentire loro il completamento del periodo di quarantena. Il covid-hotel di Canicattì, una volta a regime, sarà in grado di ospitare quaranta persone. L’attivazione del servizio rientra in un piano organico e complessivo di interventi che la direzione strategica ASP sta, da tempo, ponendo in essere per elevare costantemente i livelli di assistenza e sarà seguito dall’apertura di ulteriori strutture ricettive in provincia. Stamani, il sindaco Ettore Di Ventura, si è recato in visita alla struttura con il commissario dell’ASP Mario Zappia, S.E. il Prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, e il Questore, Maria Rosa Iraci.