L’implementazione e la massima intensificazione dei servizi di controllo e vigilanza sul territorio, finalizzato al contrasto dei fenomeni di assembramento. E’ stato deciso nel corso del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza Pubblica convocato e presieduto dal Prefetto Maria Rita Cocciufa. Prevista anche la possibilita’ per i sindaci di chiudere gli spazi urbani interessati da assembramenti. All’incontro hanno preso parte il Questore, il rappresentante del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e il Comandante della Polizia Provinciale. In collegamento, da remoto, i sindaci dei Comuni piu’ grossi dove si registrano situazioni di criticita’ sotto il profilo dei contagi: Agrigento, Canicatti’, Favara, Licata, Menfi, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle , Raffadali, Ravanusa, Ribera,Santa Margherita Belice, Sciacca. Presenti anche i rappresentanti del Libero Consorzio comunale e dell’ azienda sanitaria provinciale