musumecichiedederogaperaperturaristoranti

“Pronti a chiedere una deroga a Roma per teatri, cinema e ristoranti”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, intervenendo a TG 2 Post. Mentre il Governo nazionale studia ulteriori misure restrittive visto l’aumento dei contagi, il presidente della Regione chiede a Roma alcuni allentamenti sui provvedimenti contenuti nel Dpcm di Conte. “All’interno di una cornice nazionale- ha dichiarato Musumeci- i presidenti di regione debbono adattare le misure, tararle in base al dato epidemiologico del proprio territorio. Il Dpcm ci lascia perplessi sulla chiusura alle ore 18 dei ristoranti, pizzerie, bar. All’ora in cui potrebbero cominciare a ricevere qualche cliente si determina una situazione del genere che e’ penalizzante. La realta’ della Sicilia non e’ come quella delle altre regioni del Nord e allora perche’ non far lavorare queste categorie?. Dobbiamo evitare la degenerazione- ha detto Musumeci- e ogni atto di rabbia e di protesta, legittimo, non deve trasformarsi in un atto di violenza. Per questo ho riunito il Governo regionale per proporre a Roma una deroga , una sorta di protocollo a due tra Regione e Governo , con cui si possa derogare e tenere aperti cinema, teatri e ristoranti.”