covidmuorecommerciantedicanicatti

Seconda vittima del Covid-19, nel giro di poche ore , in Provincia di Agrigento. A perdere la vita un commerciante di 67 anni di Canicatti, Giuseppe Licalzi morto questo pomeriggio nel reparto di Terapia intensiva Covid-19 dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. L’uomo era stato ricoverato per grave insufficienza respiratoria. Durante la degenza  avrebbe avuto un infarto ed e’ stato sottoposto ad una coronarografia. Contemporaneamente e’ risultato positivo al coronavirus. Oggi le sue condizioni si sono aggravate e nel pomeriggio e’ morto. Cordoglio per la morte del commerciante canicattinese e’ stato espresso dal sindaco di Canicatti’ Ettore Di Ventura. “Oggi purtroppo e’un giorno triste per la nostra comunita’-scrive su facebook il sindaco-piangiamo il decesso di un nostro concittadino che, alcuni giorni fa’, aveva contratto il Covid-19 e si trovava ricoverato presso l’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. A nome mio personale e di tutta la comunita’ canicattinese ,sgomenta per la grave perdita, mi associo al dolore dei familiari. In questo difficilissimo periodo-conclude Di Ventura- il terribile virus ci sta mettendo a dura prova, serve reagire nell’unico modo possibile, rispettando sempre le regole anti covid”.