chiusoristoranteportoempedocle

Carenze igienico-sanitarie e  alimenti in cattivo stato di conservazione. Per questi motivi I carabinieri della stazione di Porto Empedocle, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, assieme al nucleo Ispettorato del lavoro e assieme ai sanitari dell’Asp, hanno chiuso una struttura alberghiera adibita anche alla ristorazione. Il provvedimento è stato siglato dopo un controllo mirato, realizzato nell’ambito delle verifiche che i militari effettuano nelle strutture di ristorazione e negli hotel di Agrigento e provincia.L’hotel, che sorge alla periferia di Porto Empedocle, era già chiuso come struttura ricettiva turistica. Era rimasta invece aperta soltanto l’area di ristorazione. Inevitabile, a questo punto, per garantire la salute pubblica, il provvedimento di chiusura della cucina e della sala trattenimenti-ristorante. Circa 100 i chili di alimenti che sono stati sequestrati e che verranno, naturalmente, avviati a distruzione.

Lascia un commento